Cronaca

Roma-Inter, daspo di tre anni a tifoso romanista

Roma -Inter si è svolta regolarmente, mentre un tifoso, sorpreso ad accendere un petardo sugli spalti è stato sottoposto a un daspo di 3 anni

Nonostante il maltempo del fine settimana, la gara Roma-Inter si è svolta regolarmente. Sia l'accesso allo stadio sia l'agibilità non hanno creato problemi per gli spettatori pervenuti all'Olimpico ieri. Durante la gara, un tifoso romanista di 26 anni, posizionato in curva nord, ha accesso un petardo che è esploso all'interno dello stesso settore. Ripreso dalle telecamere a circuito chiuso dello stadio, il giovane è stato poi identificato a fine partita dagli agenti della Digos. Accompagnato negli uffici per i riscontri,il tifoso è stato arrestato per accensione di artifizi pirotecnici.

Il questore ha deciso di adottare nei suoi confronti un provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO) della durata di tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Inter, daspo di tre anni a tifoso romanista

RomaToday è in caricamento