menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arbitro picchiato a Roma: Daspo di 5 anni per i calciatori aggressori

Quattro squalificati per cinque anni, e un quinto per tre. I fatti avvennero pochi giorni dopo il caso riguardante Riccardo Bernardini, il giovane fischietto aggredito a San Basilio

Cinque anni di Daspo a quattro calciatori, e tre anni di stop per un quinto. Sono arrivati i provvedimenti a firma del Questore Carmine Esposito dopo l'aggressione ad un arbitro avvenuta lo scorso maggio nel Campo Villa dei Massimi, in via Portuense 974, durante lo spareggio di 2^ categoria fra la Polisportiva Giovanni Castello e il Tormarancia.

Durante la partita, come riferiscono fonti della Questura, alcuni calciatori hanno aggredito il direttore di gara prima verbalmente, con gravissime minacce, e poi fisicamente causandogli un trauma cranico giudicato guaribile in 10 giorni: per tali fatti il Giudice Sportivo del Comitato Regionale Lazio ha squalificato i 5 ragazzi. I fatti avvennero pochi giorni dopo il caso riguardante Riccardo Bernardini, il giovane fischietto aggredito a San Basilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento