Danneggiate le luminarie di Natale, un giovane prende a calci e distrugge renne luminose

Per il giovane vandalo è scattata la denuncia penale per danneggiamento aggravato

Ignoti hanno vandalizzato e distrutto due renne luminescenti, collocate dal locale Comune di Trevignano Romano nel piazza principale del paese per le feste natalizie.

Le ricerche dei responsabili sono scattate subito dopo l'intervento dei militari e l'attività investigativa ha consentito in un primo momento di identificare un gruppo di giovani ragazzi, che era stato notato proprio aggirarsi nella piazza durante la serata del danneggiamento delle luci di Natale del paese, in stato di evidente ebbrezza alcolica. 

Successivamente dall'analisi di alcune immagini di videosorveglianza, i militari sono riusciti a scoprire che proprio uno dei ragazzi del gruppo, aveva materialmente sradicato le due renne, prendendole a calci. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il giovane vandalo, di 21 anni, di Bracciano, con precedenti, è scattata la denuncia penale per danneggiamento aggravato. Il danno ammonta a 1500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento