Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Piazzale Pietro Guglielmotti

Termosifone rotto provoca crollo del controsoffitto, ingenti danni in Comune

La scoperta da parte delle addette alle pulizie di Palazzo del Pincio, a Civitavecchia. Problemi anche all'impianto elettrico

Palazzo del Pincio

La chiamata ai vigili del fuoco è arrivata questa mattina alle 6:00 da parte degli addetti alle pulizie. Problemi all'interno del palazzo che ospita la sede del Comune di Civitavecchia dove la rottura di un termosifone in un ufficio al terzo piano ha comportato il cedimento del controsoffitto del piano inferiore. Ingenti i danni al Palazzo del Pincio di piazzale Pietro Guglielmotti. A causare i danni la rottura del rubinetto di un calorifero. 

INGENTI DANNI - Numerosi i problemi causati dal guasto al termosifone, soprattutto nei due piani sottostanti all'ufficio dove si è registrata la perdita. Secondo i primi accertamenti l'infiltrazione, ha determinato il crollo di alcune parti di controsoffitti. Danneggiati gli impianti elettrici delle stanze del secondo e primo piano poste sotto l'infiltrazione, così come gli arredi ed i computer. Nessuno è rimasto ferito. 

DANNI DA STIMARE - Terminato l'intervento i vigili del fuoco di Civitavecchia hanno interdetto al pubblico gli uffici danneggiati dalla perdita d'acqua sino al ripristino delle normali condizioni di sicurezza. Al lavoro ci sono ora i tecnici del Comune di Civitavecchia, ancora da stimare l'entità dei danni. Fra le ipotesi quella di un malfunzionamento al termosifone dovuto alla rottura di un rubinetto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termosifone rotto provoca crollo del controsoffitto, ingenti danni in Comune

RomaToday è in caricamento