rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo, Montanari fa la conta dei danni della "bomba d'acqua". Criticità in 8 municipi

Interventi in programma anche nelle prossime ore soprattutto per la riapertura di tratti stradali interessati dalla caduta di rami o alberi

Alberi caduti, strade allagate (guarda il video del Muro Torto), stazioni della metropolitane inagibili e turisti o residenti costretti a rifuguarsi in bar o negozi. Il nubifragio che si è abbattuto nel pomeriggio del 17 agosto a Roma ha causato una serie di danni. 

Oltre 150 gli interventi legati al maltempo da parte della Polizia Locale. Altri 50 dei Vigili del Fuoco. Le chiamate arrivate alla sala operativa LUPA hanno interessato i quartieri da Roma Nord fino all'Appio Tuscolano (qui il video). Particolari disagi in zona Prati ed in lungotevere Michelangelo, dove si è resa necessaria la chiusura del sottopasso. Oggi pomeriggio inoltre i caschi bianchi hanno fornito assistenza ai turisti in zona Colosseo, dove si è registrata la chiusura anticipata delle visite guidate all'interno dell'Anfiteatro Flavio.

"È stato un evento meteorologico eccezionale ed estremo quello che si è abbattuto oggi su Roma. Si è trattato di una vera e propria bomba d’acqua, che ha riversato sulla città una grande quantità di pioggia in poco tempo. In diversi municipi, le copiose piogge miste a grandine, insieme a forti raffiche di vento, hanno provocato danni anche agli alberi posti ai bordi delle strade", spiega su Facebook l'assessore all'ambiente di Roma Pinuccia Montanari che il punto della situazione e la conta dei danni sottolineando come le criticità maggiori si siano riscontrate nei municipi I, II, III, V, VII, VIII, IX, XV.

La pioggia sbriciola l'asfalto a Ponte Milvio

Allagamenti a Roma (1)-2

"Mentre il pronto intervento del Servizio Giardini operava sulle prime situazioni critiche, il Gabinetto della Sindaca ha attivato la reperibilità del personale e il Dipartimento di Tutela Ambientale ha chiesto l’intervento delle ditte che eseguono il monitoraggio e la manutenzione degli alberi di alto fusto. Il tutto, al fine di garantire una più veloce ed efficace operatività e ridurre i disagi per i cittadini.  - ha concluso Montanari - Le squadre, che saranno impegnate nelle prossime ore in diversi quadranti della città, sono coordinate dal Dipartimento di Tutela Ambientale di Roma Capitale e lavoreranno in via prioritaria per la riapertura di tratti stradali interessati dalla caduta di rami o alberi".

Allagamenti a Roma (3)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, Montanari fa la conta dei danni della "bomba d'acqua". Criticità in 8 municipi

RomaToday è in caricamento