Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

San Giovanni, licenziato distrugge l'auto dell'ex datore di lavoro

Il 28enne con una spranga di ferro ha ripetutamente colpito la Renault Clio dell'ex datore di lavoro proprio mentre questi vi si trovava all'interno

Dopo essere stato licenziato, con una spranga di ferro ha devastato la Renault Clio del suo ormai ex datore di lavoro. E' successo a San Giovanni dove un 28enne è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Piazza Dante con l'accusa di "danneggiamento, minacce e violenza privata".

Il giovane romeno, risultato negativo ai test di alcol e droga, si è voluto vendicare della decisione del suo ex capo e armato di spranga di ferro ha ripetutamente colpito l'auto. Arrestato, la spranga è stata sequestrata dai militari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni, licenziato distrugge l'auto dell'ex datore di lavoro

RomaToday è in caricamento