Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Stuprava madri e bambine: arrestato il capo di una setta

Danilo Speranza, fondatore della comunità "New ager Re Maya", è accusato di aver abusato sessualmente di bimbe di 10-12 anni e delle loro madri, ottenendo denaro con l'inganno

Violenza sessuale e truffa aggravata. Sono queste le accuse che hanno portato all'arresto di Danilo Speranza, 62enne romano, accusato di essere il capo della setta Maya.

L'ordine di arresto, eseguito dagli uomini dell'VIII gruppo diretti da Antonio Di Maggio, è partito del Procuratore capo di Tivoli Luigi De Ficchy, che con i due pm Maria Teresa Pena e Stefania Stefania ha accolto la richiesta del gip Cecilia Angrisano.

L'uomo è accusato di aver abusato sessualmente di bimbe di 10-12 anni e delle loro madri e di aver ottenuto denaro con l'inganno. Speranza convinceva le madri ad affidare ad altre famiglie i propri figli e si faceva intestare contratti di negozi grazie alla copertura della comunità new age Re Maya da lui fondata negli anni '80 per disintossicazione da droga, corsi di yoga e filosofia.

La sede principale è a san Lorenzo, mentre Speranza è stato arrestato in zona Montesacro in uno dei luoghi di sua frequentazione. Dalle indagini è emerso anche il tentativo di Speranza di accreditarsi tra associazioni islamiche di musulmani con sedi prima Napoli poi a Roma.

MODUS OPERANDI – Le piccole che venivano violentate da Speranza venivano consegnate volontariamente dalle madri, le quali venivano convinte dalla “necessità di modificare il karma delle bambine e trasmetterle a tale scopo il suo Dna sano e curativo che avrebbe impedito il compimento del suo negativo destino e risparmiato alla madre le sofferenze altrimenti inevitabili”.

Questa giustificazione è contenuta nell'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Tivoli Cecilia Angrisano.

Speranza condizionava psicologicamente le persone. Un condizionamento che passava - si legge nell'ordinanza- attraverso minacce e arrivando a "terrorizzare le ragazzine facendo temere che lui avesse poteri sovrannaturali".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprava madri e bambine: arrestato il capo di una setta

RomaToday è in caricamento