Cronaca

Dal 17 ottobre 200 pattuglie di vigilantes a fianco delle forze dell'ordine

Da lunedì 17 ottobre il protocollo “Mille Occhi sulle città" siglato a Roma diventa esecutivo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Da lunedì 17 ottobre il protocollo “Mille Occhi sulle città" siglato nella Capitale diventa esecutivo. Duecento pattuglie di vigilantes appartenenti a 20 Istituti saranno a fianco delle Forze dell’Ordine per il controllo della città con un importante ruolo di sicurezza sussidiaria.

Un segnale positivo dagli Istituti che da subito sono operativi, alcuni con più mezzi dislocati sul territorio, percorsi formativi ad hoc per le pattuglie e l’adozione di nuovi sistemi di sicurezza che sfruttano le nuove tecnologie per interventi più veloci ed un servizio più efficiente.

Un passo in avanti concreto in ottica di prevenzione se saranno in molti a seguire questa strada. Alcuni Istituti come Italpol Vigilanza hanno messo a disposizione anche un centro studi per l’analisi delle necessità ed il monitoraggio degli interventi. Sono pronti ad offrire la loro esperienza sul campo e mettere a disposizione da subito i nuovi sistemi di sicurezza sperimentati per la tutela dei piccoli esercenti e categorie commerciali più a rischio che da sempre, ed in particolare in questa fase, vivono il problema sicurezza come tabaccaie farmacisti ma anche i molti bar della capitale siti in aree perifiche.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 17 ottobre 200 pattuglie di vigilantes a fianco delle forze dell'ordine

RomaToday è in caricamento