Un impiego in rosticceria e uno nello smercio di prodotti falsi: preso 'cuoco falsario'

A finire in manette un cittadino cinese di 45 anni, con precedenti, accusato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi. L'uomo faceva il cuoco nella rosticceria del figlio all'Esquilino

Faceva il cuoco in una rosticceria all'Esquilino. Come seconda "occupazione", importava e smerciava prodotti contraffatti. A finire in manette un cittadino cinese di 45 anni, con precedenti, accusato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi e vendita di prodotti industriali con segni mendaci. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci sono intervenuti a seguito di un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Taranto il 28 febbraio scorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno trovato l'uomo in via Marco Papio, zona Centocelle. E hanno scoperto che lavorava come cuoco nella rosticceria di proprietà del figlio, in zona piazza Vittorio Emanuele II. Secondo le accuse, il 45enne ha fatto parte di un'organizzazione dedita all’importazione e allo smercio di prodotti con marchi contraffatti, a cui era affiliata anche la sorella, già arrestata nel 2012, scoperta nell’ambito di un’indagine condotta dalla Guardia di Finanza di Taranto. Portato nel carcere di Rebibbia, il “cuoco-falsario” deve scontare una pena di 9 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento