Cronaca

Cristian Varone scomparso, il ragazzo avvistato a Ostia: "Era impaurito"

Del 23enne di Mondragone non si hanno notizie dallo scorso agosto. Secondo due segnalazioni arrivate alla famiglia il giovane potrebbe essere sul litorale romano. La zia: "Negli ultimi giorni era strano, diceva che qualcuno voleva fargli del male"

Cristian Varone potrebbe essere a Ostia. Lo riferiscono a Today i parenti del ragazzo di 23 anni scomparso lo scorso 1° agosto da Sessa Aurunca, nel Casertano. Due le segnalazioni arrivate alla famiglia. La prima lo scorso gennaio. "Una signora ci ha contattato dicendo di aver riconosciuto Cristian" racconta al telefono Agnese, zia del 23enne di Mondragone. Secondo quanto riferito alla famiglia, il giovane si trovava nella zona della stazione e avrebbe fermato la donna per chiederle dei soldi. Circa un mese dopo la stessa signora avrebbe incrociato di nuovo il ragazzo che questa volta "si guardava attorno impaurito".

Cristian Varone sarebbe stato avvistato anche da un ragazzo di Ostia nella zona del porto turistico. In quell’occasione però, a precisa domanda, avrebbe negato di chiamarsi Cristian, seppure dopo molte esitazioni. La famiglia comunque è fiduciosa che il ragazzo possa essere davvero sul litorale romano. Nei giorni scorsi i familiari sono andati ad Ostia a fare volantinaggio, secondo la zia ci sarebbero almeno una decina di persone che dopo aver visto la foto hanno detto di aver incrociato il ragazzo.

Che fine ha fatto Cristian? E se le segnalazioni fossero vere, perché ha deciso di sparire nel nulla? Certo è che poco prima di scomparire il giovane aveva iniziato a comportarsi in modo strano: "Era un ragazzo solare - racconta la zia -, sempre sorridente, ma da una decina di giorni era diventato cupo, preoccupato. Ci diceva che volevano fargli del male, che qualcuno lo seguiva con la macchina. Il padre dopo qualche giorno lo ha portato in ospedale, dove è stato ricoverato nel reparto di psichiatria".

Ma lo scorso 1° agosto da quel reparto Cristian è scomparso nella nulla per non fare più ritorno. La zia non sa darsi spiegazioni, ma non crede del tutto all’allontanamento volontario: "Era sempre più impaurito, ci diceva: 'Mi vengono a prendere'. Per noi può essere successo di tutto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristian Varone scomparso, il ragazzo avvistato a Ostia: "Era impaurito"

RomaToday è in caricamento