Corso Trieste, dedicato giardino a Francesco Evangelista, poliziotto morto nel 1980 per attacco dei Nar

Ogni anno la commemorazione. Quest'anno, in occasione del trentacinquesimo anniversario, il Comune di Roma ha messo la targa con il suo nome. La mattina in cui fu ucciso, era in servizio al liceo 'Giulio Cesare'

28 maggio 2015, trentacinquesimo anniversario dell' uccisione dell' appuntato Francesco Evangelista, poliziotto morto nel 1980, vittima di un comando terrorista dei Nar. Per l'occasione, oltre alla consueta commemorazione nel commissariato di Porta Pia, dove prestava servizio, il Comune di Roma gli ha dedicato un giardino.

Alla presenza del Questore di Roma Nicolò D’Angelo, delle autorità civili e militari e dei familiari della vittima, è stata scoperta una targa in suo ricordo, con  l’intitolazione del giardino di Corso Trieste, nel quale cadde vittima dei terroristi.

La mattina del 28 maggio 1980, Evangelista era infatti in servizio di vigilanza di fronte al liceo 'Giulio Cesare' con due colleghi del Commissariato Porta Pia; una scuola difficile, all'epoca, in cui da anni avvenivano scontri tra studenti delle opposte fazioni politiche. Alle 8.30 i Nar raggiunsero la scuola, con il preciso obiettivo di disarmare e schiaffeggiare i tre agenti, per "ridicolizzare la militarizzazione del territorio".

I poliziotti non fecero in tempo a reagire, perché i terroristi aprirono il fuoco per primi. Evangelista morì dopo 7 colpi, lasciando la moglie e due figli. I due poliziotti in servizio con lui rimasero gravemente feriti. Il capo del commando venne ferito ed arrestato solo l'anno dopo, nel 1981 a Padova, dopo un conflitto a fuoco. La sua compagna, che partecipò all’assassinio di Evangelista, venne arrestata nel marzo 1982. Un terzo componente del commando si suicidò nel maggio 1982.

Arruolatosi in Polizia nel 1962, Evangelista aveva prestato servizio al Reparto a cavallo, alla Scuola Allievi Sottufficiali di Nettuno e alle Volanti. Esperto di arti marziali, aveva effettuato centinaia di arresti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento