menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiburtina, in stazione con la droga in valigia: stava per lasciare la Capitale

La stupefacente era diviso in tre involucri di cellophane. Trovati anche circa 4.200 euro in contanti

Stava per lasciare Roma quando i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Parioli lo hanno fermato nel piazzale della Stazione Tibus e lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un cittadino nigeriano di 37 anni, con precedenti, che è stato notato dai militari, durante uno dei quotidiani servizi di controllo svolti all’interno dell’area della Stazione Tiburtina, mentre scendeva da un bus di linea cittadino, con un vistoso trolley, per poi risalire su un altro autobus che lo avrebbe portato fuori dal Lazio.

Insospettiti dal comportamento dell’uomo, i Carabinieri hanno deciso di fermarlo ed hanno scoperto che all’interno del bagaglio trasportava più di 5 chili di marijuana, divisi in tre involucri di cellophane e circa 4.200 euro in contanti

Dopo l’arresto il 37enne è stato accompagnato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento