Disperso nel lago di Castel Gandolfo, vigili del fuoco recuperano corpo

Le ricerche sono terminate nel pomeriggio di Pasquetta dopo tre giorni

Immagine di repertorio

Le ricerche andavano avanti da sabato 20 aprile nelle acque del lago di Castel Gandolfo, ai Castelli Romani. Nel pomeriggio di Pasquetta i Vigili del Fuoco hanno recuperato il corpo. I sommozzatori, dopo aver individuato il cadavere, lo hanno recuperato e trasportato sulla riva del lago per poi affidarlo all'Autorità competente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo dovrebbe essere quello di un ragazzo 31enne di Ciampino, scomparso lo scorso 19 aprile la cui vettura è stata trovata la mattina di sabato dagli agenti del Commissariato di Albano in via Spiaggia del Lago con dentro lo zaino con i documenti del giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento