Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus Roma, positivo fugge dal Santo Spirito e va a rubare in un supermercato

I carabinieri lo hanno bloccato dopo il furto e hanno scoperto che si trattata in realtà di un soggetto contagiato che si era allontanato arbitrariamente dal Santo Spirito

Immagine di repertorio

Nonostante fosse positivo al Coronavirus, è fuggito dall'ospedale Santo Spirito di Roma per andare a rubare in un supermercato di Aprilia, in via Aldo Moro. A riportare la notizia è LatinaToday.  

L'uomo, un 25enne di nazionalità rumena, è stato bloccato dai carabinieri e condotto nella caserma del luogo per l'espletamento delle formalità di rito ma durante gli approfondimenti è emerso che lo straniero si era arbitrariamente allontanato, lo scorso 13 novembre, dall'ospedale Santo Spirito di Roma dove gli era stata riscontrata la positività al Covid.

Oltre dunque al reato di furto aggravato dovrà rispondere anche della violazione amministrativa delle misure anti Covid. Nella stessa serata del 15 novembre il 25enne è stato affidato al personale sanitario dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Intanto, tutti i militari intervenuti, complessivamente sei, che hanno avuto un contatto diretto con il positivo sono stati posti in isolamento fiduciario in attesa di effettuare gli esami virologici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Roma, positivo fugge dal Santo Spirito e va a rubare in un supermercato

RomaToday è in caricamento