menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Roma 73 nuovi casi: sono 211 in totale nel Lazio. I dati Asl del 28 settembre

Rimodulata la rete ospedaliera per un totale di 1.127 posti letto dei quali 866 di ricovero ordinario e 261 di terapia intensiva

Su circa 8 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 211 casi d coronavirus, di questi 73 casi sono a Roma. Tre, invece, i decessi.

E' quanto è stato reso noto dall'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato nel bollettino del 28 settembre: "Abbiamo dato mandato alle Asl di procedere con gli screening negli istituti del loro territorio dando la priorità a quegli istituti dove si siano registrati dei casi di positività".

I casi Covid a Roma del 28 settembre

Nella Asl Roma 1 sono 29 i casi nelle ultime 24h e di questi sono quindici i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato e quattro casi con link ad un cluster noto dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 2 sono 40 casi nelle ultime 24h e tra questi sette sono i contatti di casi già noti e isolati, cinque individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 4 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un contatto di un caso già noto e isolato.

I contagi nella provincia della Capitale

Nella Asl Roma 4 sono 6 i casi nelle ultime 24h e si tratta di cinque contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato dal medico di medicina generale.

Nella Asl Roma 5 sono 26 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattrodici contatti di casi già noti e isolati, un caso individuato al test sierologico e uno in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl Roma 6 sono 56 i casi nelle ultime 24h e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati e trentanove casi con link al focolaio in casa di riposo Villa Maria di Rocca di Papa, individuato grazie ad una attività di verifica a campione predisposta dalla Asl. "E' necessario che vengano meticolosamente rispettate tutte le procedure e i protocolli operativi per l’accesso in RSA e case di riposo", ha sottolineato D'Amato. 

50 casi e un decesso nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 50 casi e un decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono ventiquattro i casi e si tratta di due casi di rientro dalla Lombardia, due dal Trentino e sedici sono i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Frosinone si registrano tredici casi e sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Rieti si registrano dieci casi e si tratta di sei contatti di casi già noti e isolati e due casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl di Viterbo si registrano tre casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. si registra un decesso

Made with Flourish

Rimodulata la rete ospedaliera

Nle frattempo è stata rimodulata la rete ospedaliera per un totale di 1.127 posti letto dei quali 866 di ricovero ordinario e 261 di terapia intensiva e semi-intensiva.

"Abbimo anche siglato l'accordo con Anisap, Aiop, Unindustria e Federlazio per l'esecuzione dei test antigenici basati sull'identificazione degli antigeni del virus Sars CoV-2 alle strutture private alla tariffa massima al pubblico di 22 euro con l'impegno di pubblicarla sul sito Salute Lazio. - ha spiegato D'Amato - Un accordo importante che consentirà di ampliare l’attività di testing ad una tariffa calmierata e nella massima trasparenza. Stimiamo che l’accordo coinvolga la medesima platea dei laboratori che eseguono già i test sierologici ovvero circa 200. Sul vaccino antinfluenzale sono in consegna alle Asl un milione di dosi". 

Allo Spallanzani ricoverati 139 positivi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 139 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2, di cui 14 necessitano di terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 738. Lo si legge nel bollettino odierno diramato dall'istituto.

16046 positivi da inizio pandemia

Nel Lazio ad oggi sono 6921 i casi positivi a Covid-19, con 640 ricoverati, a cui si aggiungono 41 pazienti in terapia intensiva. I pazienti in isolamento domiciliare sono 6240, i guariti sono 8215 e i decessi 910. Il totale dei casi esaminati è pari a 16046. 

coronvarius-2

Nel Lazio Lazio 181 casi, 79 a Roma

"Su quasi 9 mila tamponi nel Lazio si registrano 181 casi di questi 79 sono a Roma e un decesso. I dati di questi giorni ci dicono che dobbiamo mantenere alta l'attenzione". Così l'assessore regionale D'Amato dopo la giornata di domenica.

"I test rapidi antigenici sono utili come strumento diagnostico di primo livello da utilizzare massivamente - aggiunge l'assessore -. Prosegue l'attività di prevenzione nelle scuole domani test in un istituto di Cerveteri e presso il liceo 'Manara' a Roma. Pronta la circolare per l'evoluzione della rete ospedaliera regionale". 

Unità crisi Lazio: primi test antigenici a liceo Manara

"Sono iniziate questa mattina le operazioni di screening con i test antigenici rapidi al Liceo Statale Manara, il primo della città di Roma, grazie all'impegno della Asl Roma 3 e delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale Regionale (Uscar). La Dirigente Scolastica, dottoressa Atala Grattarola, ha manifestato, in una telefonata intercorsa con l'assessore alla Sanità delle Regione Lazio, Alessio D'Amato, apprezzamento e ringraziamento per l'attività intrapresa per garantire la salute dei giovani, degli insegnanti e di tutto il personale scolastico. Presto lo screening verrà esteso a tutte le scuole con priorità nei plessi dove si sono verificati casi". Lo comunica l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio. 

Passeggero positivo a test Covid, non sale su volo Milano Linate-Roma

È risultato positivo al test rapido un viaggiatore che doveva imbarcarsi sul volo covid-free di Alitalia delle 10 di lunedì da Milano Linate a Roma. Lo riferiscono fonti aeroportuali. Il passeggero, che era arrivato per tempo per sottoporsi al test ed era asintomatico, ha poi fatto il tampone ed è tornato a casa in isolamento.

A Fiumicino al via test nelle scuole

Nel frattempo, sul litorale, da domani nel comune di Fiumicino inizieranno i test nelle scuole. "Come anticipato, in accordo con la Asl RM3 e le dirigenze delle scuole, inizia lo screening di studenti e personale scolastico della nostra città", ha spiegato il sindaco Esterino Montino.

La prima scuola sarà la Grassi di via Copenaghen, a Parco Leonardo, dove i test antigenici saranno effettuati martedì 29 settembre, come annunciato dalla preside, la professoressa Sorce, con una circolare pubblicata oggi sul sito della scuola.

"I test saranno effettuati su base volontaria, ma chiedo a tutto il personale scolastico di non sottrarsi e ai genitori di firmare il consenso per i loro figli minorenni - ha detto Montino - Fare i test ci permette di monitorare la situazione e avere il quadro preciso: una cosa fondamentale per contenere il contagio, specialmente all'interno delle scuole e delle famiglie".

A Roma in 100 a ballare senza mascherine: chiuso locale in centro

Disposta la chiusura di un locale nel centro storico per mancato rispetto delle regole anti-contagio. A quanto reso noto dalla polizia locale, all'interno c'erano oltre 100 persone che ballavano ravvicinate e senza mascherina. Diverse le irregolarità riscontrate nel corso delle verifiche nei vari quartieri interessati dalla movida: la presenza di assembramenti all'interno dei locali, il mancato uso dei dispositivi di protezione individuali da parte del personale, occupazioni di suolo pubblico non a norma, rumori molesti e inosservanza delle regole anti-alcol.

Articolo aggiornato alle 16:55 del 28 settembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento