Coronavirus, addio al gigante del Pronto Soccorso: il San Filippo Neri piange 'Lucianone'

E' morto dopo aver contratto il Covid l'infermiere Luciano Quaglieri. La Asl Rm1 annuncia il decesso e sul web si moltiplicano i saluti commossi di pazienti, amici e colleghi

Luciano Quaglieri, infermiere del San Filippo Neri di 48 anni non ce l’ha fatta. La notizia della sua scomparsa è stata annunciata dalla Direzione della Asl Roma1.

 “È con profondo cordoglio che partecipiamo alla scomparsa di Luciano Quaglieri, infermiere del pronto soccorso del San Filippo Neri. Il nostro saluto d'addio è per un professionista riconosciuto da tutti per l'impegno e la dedizione al suo lavoro” si legge nel post pubblicato dalla Direzione Aziendale  che ha espresso anche “sincera partecipazione e vicinanza” a tutta la sua famiglia.

Il saluto della ASL Rm1-2

A giudicare dai commenti che hanno accompagnato la notizia, la perdita è stata enorme. “Il Nostro Lucianone non ce l’ha fatta” ha fatto sapere anche professor Shahram Sherkat, neurochirurgo dell’ospedale in cui lavorava Luciano Quaglieri. L’infermiere, “uno degli Angeli del San Filippo, intento a curare i pazienti e a proteggere con la sua imponenza i colleghi dai medesimi, è morto dopo aver contratto il Covid” ha spiegato il professor Sherkat.

Il ricordo del Medico-2

La triste notizia è stata salutata con commozione da un’intera comunità. Centinaia di persone, tra i colleghi, gli amici, i paziente ed anche i semplici residenti, hanno espresso il dispiacere per la perdita dell’infermiere. A giudicare dalle testimonianze, grande non solo sul piano fisico. Il San Filippo Neri piange la perdita di una colonna portante del suo Pronto Soccorso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento