menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coronavirus Roma, casi Covid nel centro migranti dell'Infernetto: struttura presidiata dalla polizia

Non sono mancati i momenti di nervosismo fuori e dentro il centro ma nessuno è rimasto ferito

Momenti di tensione al centro migranti dell'Infernetto, in via Porrino, dove nella giornata di ieri si sono registrati due positivi e tre casi sospetti da Coronavirus.

Una notizia che, appena diffusa nella struttura, ha gettato nel panico gli ospiti richiedenti asilo come già successo anche a Rocca di Papa in passato.

Allertati, sul posto sono alcune pattuglie della Polizia di Stato che hanno riportato la calma. La Questura ha disposto una vigilanza fuori il centro migranti, soprattutto per impedire la violazione della quarantena imposta dalla Asl.

Un servizio di vigilanza, quello di polizia e carabinieri, che continuerà anche oggi. Nel frattempo, secondo quanto si apprende, è stata allertata anche una squadra dell'Esercito impegnata nell’operazione 'Strade sicure', così come avvenuto ormai anche in altre situazioni simili a Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento