rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Castelverde / Via Polense

Corcolle, ancora pietre contro un bus: tanta paura ma nessun ferito

A darne notizia è Micaela Quintavalle, presidente del sindacato Cambia Menti M410. Solo una fiancata ammaccata per il bus. "Pensiamo di organizzare un sit-in per la difesa alla salute di noi autoferrotranvieri"

A Corcolle la situazione è tesa. Ieri sera la rabbia dei cittadini è esplosa con una manifestazione che solo per l'intervento della polizia non è degenerata in aggressione contro gli immigrati. A far esplodere la rabbia l'assalto al bus 042, ma a far traboccare il vaso è stata un'altra tentata aggressione avvenuta nella stessa zona, sempre ai danni di un bus. Stavolta a finire oggetto di una sorta di sassaiola è stato l'autobus 508, sempre sulla via Polense. Meno gravi le conseguenze rispetto a 24 ore prima. Solo tanta paura per la conducente, anche in questo caso donna, e nessun danno serio per l'autobus  che ha riportato solo un'ammaccatura sulla fiancata.

A denunciare l'accaduto è stata Micaela Quintavalle, presidente del sindacato Cambia Menti M410. La pasionaria dell'Atac spiega a RomaToday: "Un gruppo di persone, esasperate per la lunga attesa, ha accolto l'autista con pietre e parole poco piacevoli. Per fortuna per Federica, questo il nome dell'autista, non c'è stata nessuna conseguenza".

Ma è stata proprio quest'aggressione a spingere in strada i cittadini di Corcolle, esasperati per la situazione sicurezza. La Quintavalle, raggiunta telefonicamente da RomaToday, tiene però a specificare che il tema dell'aggressioni agli autisti non è una problematica razziale: "Non conta che gli aggressori fossero stranieri o italiani. Il tema per noi autisti è un'insicurezza diffusa. La scorsa settimana un'autista è stato aggredito verbalmente da un gruppo di tifosi romanisti perché aveva accento napoletano. Qualche giorno fa a via Longoni una ragazza è stata rincorsa da un trans. Per noi gli episodi di violenza sono all'ordine del giorno ed è ora che il sindaco, di cui ieri abbiamo letto il comunicato, passi dalle parole ai fatti, mettendo in campo tutte le azioni concrete del caso".

In programma a breve anche manifestazioni per la difesa e la tutela autoferrotranvieri. Ad annunciarlo la stessa Quintavalle.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corcolle, ancora pietre contro un bus: tanta paura ma nessun ferito

RomaToday è in caricamento