rotate-mobile
Cronaca Nettuno

Agente sente rumori sotto casa e sventa furto in un negozio, in manette coppia di fidanzati

Il tentativo in un esercizio commerciale di Nettuno. In manette due giovani di 22 e 20 anni. Il ragazzo dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale

Era libero dal servizio, l'agente della Polizia di Stato, che la scorsa notte, mentre si trovava nei pressi della propria abitazione a Nettuno, ha udito alcune voci provenire dalla strada e, insospettito dal fatto che due persone stessero “confabulando” davanti ad un negozio, ha deciso di scendere per verificare quanto stava accadendo. Ha così potuto constatare che i due, un uomo e una donna, successivamente identificati in un 22enne ed una 20enne, entrambi del luogo, erano già riusciti ad entrare in un esercizio commerciale.

COPPIA DI FIDANZATI IN MANETTE - Mentre attendeva la volante del commissariato, cui aveva richiesto ausilio, dopo essersi qualificato, ha intimato ai due giovani di uscire dal negozio. Alla richiesta l'uomo tentato la fuga mentre la ragazza è rimasta sotto il costante controllo del poliziotto. Sopraggiunta la pattuglia ha provveduto a rintracciare il complice. Condotti negli uffici di Polizia, i due, poi risultati essere legati sentimentalmente, sono stati arrestati per tentato furto aggravato e il 22enne anche per resistenza a pubblico ufficiale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agente sente rumori sotto casa e sventa furto in un negozio, in manette coppia di fidanzati

RomaToday è in caricamento