Monti Lepini: coppia di escursionisti ritrovata dopo ore di ricerche

I coniugi senza più più punti di riferimento hanno fatto partire un SOS

Immagine di repertorio

Erano partiti per un'escursione in solitaria sui Monti Lepini, ma hanno perso l'orientamento e si sono così persi. Una brutta avventura quella capitata ad una coppia di coniugi romani, lui di 60 anni, lei di 49 anni, che sono stati rintracciati, dopo 2 ore di ricerche, dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro.

I coniugi, partiti dalla piana della Faggetta, verso le cinque del pomeriggio, sono arrivati sul Monte Semprevisa nel territorio di Carpineto Romano e, una volta resisi conto di non avere più punti di riferimento, presi dal panico, hanno fatto partire il primo SOS contattando il 112.

I Carabinieri della Stazione di Carpineto Romano, stabilito un contatto telefonico con la coppia e grazie alla conoscenza dell’area dei Monti Lepini, sono riusciti a intuire la posizione in cui si trovavano, consentendo un rapido intervento di soccorso scattato in località Maruggio.

Impauriti e infreddoliti, ma fortunatamente incolumi, gli escursionisti sono stati trasportati alla Stazione dei Carabinieri e, in tarda serata, accompagnati alla loro autovettura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento