menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia di ladri nei cimiteri incastrata dalle telecamere

In manette un 53enne italiano. A maggio fermata la sua complice

In seguito ad una complessa e articolata indagine, gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria Lazio hanno arrestato un 53enne italiano.

L’attività investigativa della Polizia di Stato è iniziata a marzo, quando una donna ha denunciato di aver subito il furto della borsa, all’interno della quale aveva il bancomat, mentre era al cimitero di Prima Porta. Intenta a sistemare i fiori sulla tomba di un caro defunto le era arrivato un messaggio sul cellulare che la avvertiva del prelievo di 300 euro dal suo conto e, tornata alla macchina, si era accorta della mancanza della sua borsa.

I poliziotti, anche visionando le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a ricostruire quanto accaduto: un uomo ed una donna, poi identificati per due italiani con precedenti specifici, approfittando della distrazione della vittima, si erano avvicinati alla sua macchina e le avevano portato via la borsetta.

La donna è stata arrestata nel mese di maggio e, grazie ad ulteriori accertamenti, è stato poi possibile ottenere, dall’Autorità Giudiziaria, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere anche per l’uomo che, rintracciato dagli investigatori della Polfer nella propria abitazione, è stato arrestato e portato nella casa circondariale di Velletri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento