Costringeva la convivente a prostituirsi sulla Salaria, arrestato 35enne di Mentana

L'uomo è stato fermato dai carabinieri mentre discuteva animatamente con un cliente della donna per il pagamento di una prestazione sessuale. Aveva precedenti specifici

L'accompagnava tutte le notti sulla via Salaria costringendola a svolgere il mestiere più antico del mondo. Un viaggio che cominciava a Mentana e terminava sulla consolare nella zona compresa tra Villa Spada e Settebagni. Vittima di un 35enne mentanese una coetanea cittadina romena, costretta a prostituirsi in strada.

LITE CON UN CLIENTE - Ad incastrare l'uomo un alterco scoppiato intorno alle 2 della notte tra il 22 ed il 23 maggio nella zona di Fidene. Qui il 35enne è infatti intervenuto per intimare ad un cliente di pagare la prestazione sessuale che aveva poco prima consumato con la convivente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE - Successivamente l'uomo è stato fermato ed arrestato dai Carabinieri con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Dopo l’arresto il 35enne, già noto alle forze dell'ordine anche per precedenti specifici, è stato prima accompagnato in caserma e successivamente condotto nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento