Cronaca Frascati / Via delle Cisternole

Aggredirono a bastonate un camionista: convalidati gli arresti

Udienza per il branco di Tor Bella Monaca che a Frascati aggredì l'autista rubandogli il camion. La vittima ancora in prognosi riservata

Lo hanno bastonato lasciandolo a terra in condizioni critiche. Aggressione costata cara ad un camionista picchiato e derubato lo scorso 20 ottobre da un branco di giovani di Tor Bella Monaca sulla via delle Cisternole, vicino Frascati, dove la vittima si era fermata a prestare aiuto ai ragazzi rimasti in panne con l'automobile dopo una serata alcolica ai Castelli Romani. Quindi l'aggressione a colpi di bastone da parte dei sei giovani tra cui tre minorenni, che lo colpirono con un corpo contundente per poi rubargli il mezzo e finire fuori strada poco dopo.  

MAGGIORENNI - Al termine dell’udienza di convalida degli arresti, operati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, per l’aggressione al camionista a seguito della quale la vittima ha riportato lesioni gravissime ed è tuttora ricoverato in ospedale in pericolo di vita, l’Autorità Giudiziaria ha emesso 6 ordini di custodia cautelare che sono stati notificati ai responsabili. I provvedimenti, emessi dal Tribunale di Velletri, hanno riguardato i maggiorenni del branco, di 18, 19 e 36 anni, fin qui detenuti nel carcere di Velletri: il più grande dei tre, ritenuto a capo della banda, è rimasto in carcere mentre gli altri due sottoposti agli arresti domiciliari.


MINORENNI - Gli altri provvedimenti, invece, sono stati emessi dal Tribunale per i Minorenni di Roma che ha deciso delle sorti dei tre complici minorenni, tra cui due ragazzine, fin qui trattenuti nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli. In questo caso l’Autorità Giudiziaria ha deciso di sottoporli all’obbligo di permanenza nelle rispettive abitazioni. Le accuse rimangono per tutti quelle di rapina aggravata e lesioni gravissime.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredirono a bastonate un camionista: convalidati gli arresti

RomaToday è in caricamento