Bambini controllori sul tram 8: "Fondamentale il loro ruolo nella vita di questa città"

"Controllore per un giorno" è la prima iniziativa della settimana dedicata ai bambini. Una classe di studenti delle scuole elementari sul tram 8, per multare (o premiare) i passeggeri

Sensibilizzare i più piccoli che sui mezzi pubblici si sale col biglietto, e renderli partecipi delle regole della città. Chissà che non insegnino la lezione ai genitori. "Controllore per un giorno" è la prima iniziativa della settimana dedicata ai bambini. Un'ora di educazione civica all'aria aperta, anzi, sul tram 8. 

"CONTROLLORI PER UN GIORNO" - Il sindaco Marino come maestro, che dà il buon esempio timbrando subito il biglietto, e una ventina di bambini delle scuole elementari, tutti con pettorina verde fluorescente, pronti a multare i portoghesi o a premiare i romani che hanno il ticket con un biglietto per la mostra di Frida Kahlo, fino al 31 agosto alle Scuderie del Quirinale. 

LA FILASTROCCA AL SINDACO - Il giro sul tram ha percorso l'intera tratta, da piazza Venezia al capolinea Casaletto, con un simpatico fuori programma. Una filastrocca cantata al primo cittadino tratta dal Pifferaio di Hamelin: "Sindaco, sindaco che si fa? Sindaco sindaco che facciamo?". Inevitabile il paragone con il premier Matteo Renzi, salutato allo stesso modo dagli bambini di una scuola di Siracusa. 

NESSUNA MULTA - Non troppo veritiero il risultato dell'iniziativa: nessuna multa, solo biglietti regalati e solo cittadini virtuosi. "Magari fosse sempre così" commenta qualcuno a mezza bocca. Forse l'orario, metà mattina, e la presenza del sindaco, dei bambini, ma soprattutto del codazzo di telecamere, spaventava i passeggeri alle fermate, che forse preferivano aspettare il tram successivo. La lezione è comunque riuscita nel suo intento didattico, che è poi ciò che il sindaco aveva in mente.  

"I BAMBINI SONO FONDAMENTALI PER LA CITTA'" - "Sono fortemente convinto - ha spiegato - che i più piccoli possano avere un ruolo importantissimo come educatori dei più grandi e per questo siamo qui per quest'iniziativa. Inoltre pensiamo di avviare un progetto nella scuole per insegnare ai bambini come fare la raccolta differenziata e dare loro un patentino con cui potranno multare i genitori. Il ruolo dei bambini credo sia fondamentale nella qualità della vita di questa città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UNA CITTA' A MISURA DI BAMBINO - L'iniziativa "Controllore per un giorno" fa parte della serie di progetti pensati per i baby cittadini della Capitale. Una Roma "a misura di bambini" che per una settimana, fino a domenica 25 maggio, offrirà ai più piccoli tante iniziative, laboratori e spettacoli di ogni genere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento