menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, week end di San Valentino a numero chiuso: controlli anti assembramento dal litorale al centro

Qualora necessario si procederà alla chiusura delle stazioni Spagna e Flaminio della metropolitana

Anche per il prossimo weekend Roma sarà a numero chiuso. Piazza del Popolo, Via del Corso e il Tridente torneranno a essere sorvegliati speciali. Così come Ostia dove si è registrato un pieno lo scorso sabato, e le ville storiche.

L'ordinanza

Il questore Carmine Esposito, con un'ordinanza, ha scelto così di applicare ancora il 'Modello Roma', tenendo conto della festa di San Valentino. I controlli e le misure saranno finalizzate alla verifica del corretto utilizzo delle mascherine nonché del distanziamento interpersonale per prevenire il rischio di assembramenti e affollamenti.

Pattuglie a cavallo, in moto e in bicicletta

I Controlli che saranno appunto effettuati nelle zone del litorale e laghi dei Castelli Romani. Previsti pattugliamenti speciali realizzati con pattuglie a cavallo o munite di moto e bicicletta soprattutto nelle aree verdi o sulle piste ciclabili e pedonali in cui si potrebbero registrare elevate presenze di persone dedite ad attività ricreative. Le aree maggiormente interessate saranno come di consueto quella del Tridente, Piazza del Popolo e Area Pincio, ma anche via Cola di Rienzo, via Ottaviano, piazza Trilussa e piazza San Callisto.

Transennamenti e corridoi

Nelle vie e nelle piazze con maggior afflusso di pedoni, verranno predisposti idonei transennamenti per garantire "un ordinato passaggio evitando così pericolosi assembramenti", così come nei punti strategici delle vie con maggiore vocazione commerciale. Così come messo in pratica lo scorso week end, a piazza del Popolo infatti ci saranno dei corridoi per consentire l'afflusso e il deflusso delle persone con l'obiettivo di rendere più fluido il transito dei pedoni nella zona ma anche di evitare stazionamenti. Al Pincio ci saranno pattuglie di polizia e carabinieri a cavallo per presidiare maggiormente la zona.

Qualora necessario si procederà alla chiusura delle stazioni Spagna e Flaminio della metropolitana. Oltre alla Polizia, concorrerà nei servizi anche l'Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia Locale Roma Capitale e la Protezione Civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento