Cronaca

Controlli anti spaccio nella Capitale: 7 chili di droga sequestrati in otto ore

A Tor San Giovanni numerose dosi di cocaina minuziosamente confezionate sono state trovate all'interno della centralina dei termosifoni

Tre arresti e oltre chili di droga sequestrati in 8 ore. Questo il bilancio di una serie di controlli in diverse zone della Capitale, tra Tor San Giovanni, Porta Maggiore e Circonvallazione Nomentana. Nella zona del III Municipio gli agenti del commissariato Fidene Serpentara, alle 15 di ieri, hanno arrestato un 52enne romano per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.. 

Trovate anche numerose dosi di cocaina minuziosamente confezionate  e custodite all'interno della centralina dei termosifoni. Tre ore dopo, a Porta Maggiore, in menette è finito un 31enne.

Insospettiti dal suo atteggiamento gli agenti del commissariato Esquilino hanno proceduto al controllo del cittadino straniero. Nascondeva di 2 chili di hashish e 3 chili di marjuana è stato tratto in arresto.

La sera, poco prima delle 23, sulla Circonvallazione Nomentana, il personale del reparto volanti durante il servizio di pattugliamento procedevano all’arresto di un cittadino straniero di 34 anni trovato in possesso di 2 chili di marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti spaccio nella Capitale: 7 chili di droga sequestrati in otto ore

RomaToday è in caricamento