Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Controlli 'anti lucciole' dalla Salaria alla Togliatti: 120 identificate

Controlli anti prostituzione da parte dei carabinieri. Durante il servizio sono state identificate complessivamente 119 persone a cui è stata contestata la violazione dell'ordinanza antiprostituzione del sindaco Alemanno

Stretta anti lucciole da parte dei carabinieri. Nell’ambito dei controlli predisposti dal Gruppo di Roma, e dalle Compagnie Roma Eur, Trionfale, Piazza Dante, Montesacro, Parioli e Casilina, con la collaborazione della Compagnia Speciale, i militari hanno svolto un servizio coordinato di contrasto al fenomeno della prostituzione in strada e contro la microcriminalità diffusa.

I controlli sulla prostituzione in strada si sono concentrati maggiormente in viale Tupini, viale Marconi, via Cristoforo Colombo, piazza Gandhi, via Flaminia, via Venezia, via Vitorchiano, via Salaria, via dei Prati Fiscali, via Appia Nuova, via Prenestina, via Palmiro Togliatti, via dei Campi Sportivi, via della Moschea, largo Giulio Onesti, via dell’Acqua Acetosa e zone limitrofe.

Durante il servizio sono state identificate complessivamente 119 persone a cui è stata contestata la violazione dell’ordinanza antiprostituzione del Sindaco di Roma. Tra queste ci sono 98 persone che si prostituivano tra cui donne della Romania, Albania, Moldavia, Bulgaria e Italia; uomini del Brasile, Colombia e Spagna; nonché 21 clienti. Una donna romena è stata arrestata per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, mentre altre 2 prostitute, cittadine romene, sono state denunciate per atti contrari alla pubblica decenza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli 'anti lucciole' dalla Salaria alla Togliatti: 120 identificate

RomaToday è in caricamento