Cronaca Centro Storico / Via di San Vitale

Pattugliamento congiunto Italia-Spagna: Questore incontra poliziotti iberici

L'iniziativa si inserisce nel progetto più ampio dei pattugliamenti che sono previsti in diversi paesi dell'Europa

Terzo anno del progetto “Turismo sicuro – Comisarias Conjuntas” “Pattugliamento congiunto Italia Spagna”. Oggi il Questore di Roma Nicolò D’Angelo ha incontrato i poliziotti spagnoli che, coordinati dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico diretto dal Primo Dirigente della Polizia di Stato dottor Giovanni Battista Scali, pattuglieranno con gli agenti della Polizia italiana principalmente le aree a maggiore concentrazione turistica. 

SCAMBIO DI INFORMAZIONI TRA I CORPI DI POLIZIA - Gli agenti presteranno servizio con la propria divisa di ordinanza con la principale finalità di snellire lo scambio di informazioni tra i corpi di polizia e di facilitare i contatti tra i turisti e le forze dell’ordine locali, nonché con le autorità diplomatiche e consolari dei due paesi. Questa iniziativa si inserisce nel progetto più ampio dei pattugliamenti che sono previsti in diversi paesi dell’Europa, come in Croazia, Montenegro, Germania, Francia, Polonia e Cina.

Polizia spagnola 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattugliamento congiunto Italia-Spagna: Questore incontra poliziotti iberici

RomaToday è in caricamento