Cronaca

Controlli, chiuse sale giochi fuori legge e multati esercizi pubblici

In seguito ai controlli della Polizia, sono state chiuse alcune sale giochi in diverse zone della città e sono stati multati alcuni esercizi pubblici non in regola

Numerose sale giochi risultate fuori legge sono state chiuse dagli agenti della Polizia. Una di queste si trovava in via Dameta. Il titolare, un 20enne di Cosenza, è stato denunciato in stato di libertà. Stessa sorte per altre due agenzie di scommesse che sono state sottoposte a sequestro preventivo dagli agenti del Commissariato Monteverde. Proposta di chiusura, anche per la sala giochi di via Oderisi da Gubbio. All’interno si facevano scommesse “on line” non autorizzate. Segnalata inoltre per impiego di manodopera non in regola.

Sono 32 gli esercizi pubblici controllati. Nei confronti di 8 gestori sono state elevate sanzioni amministrative superiori a 5000 euro di multa. Mancata autorizzazione alla vendita, orari d’apertura e prezzi dei cibi non esposti al pubblico, queste le violazioni riscontrate.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli, chiuse sale giochi fuori legge e multati esercizi pubblici

RomaToday è in caricamento