Cronaca Centro Storico / Via di Torre Argentina

Pantheon: vigili, Inps e Aequa a caccia di evasori fiscali, decine di sanzioni

I controlli nella zona di piazza della Rotonda, via di Torre Argentina e corso Vittorio Emanuele. Riscontrate molteplici irregolarità

I controlli nella zona del Pantheon si sono svolti nella giornata del 22 gennaio

Continuano i controlli della Polizia Locale di Roma Capitale, finalizzati a verificare l’esatto adempimento degli obblighi tributari di competenza locale. Una task force di 45 persone, formata da personale della Polizia di Roma Capitale, di Aequa Roma, Inps e Asl ha operato nella giornata di ieri 22 gennaio nelle strade adiacenti piazza della Rotonda, il Pantheon e, precisamente, in via di Torre Argentina fino a raggiungere i primi esercizi di corso Vittorio Emanuele.

IRREGOLARITA' - Impegnati 15 tra agenti e funzionari della Polizia di Roma Capitale, 14 Ispettori di Aequa Roma, 16 dell’INPS e altre unità di personale della locale Asl. I controlli, terminati in tarda mattinata,  hanno evidenziato su 16 esercizi commerciali numerose irregolarità, sia dal punto di vista contributivo che sotto il profilo della sicurezza ed igiene dei luoghi di lavoro.

LE VIOLAZIONI - In particolare gli agenti della polizia amministrativa hanno riscontrato irregolarità legate ai titoli autorizzativi, esposizione prezzi e sorvegliabilità dei locali. A questo vanno  aggiunte 3 violazioni penali relativamente alla frode in commercio. Sono stati inoltre notificati numerosi inviti a produrre documenti che all'atto del controllo erano mancanti.

LE MULTE - omplessivamente dall’attività di oggi è emerso che sono stati evasi/elusi 571.696,00 euro così distinti: 505.032,00 euro per mancato versamento dei tributi dovuti per la TARI (Tassa sui rifiuti) ; 13.231,00 euro per omessi versamenti ai fini COSAP (somma dovuta a seguito di rilascio di concessione, per la occupazione degli spazi e delle aree pubbliche); ed altri 53.341,00 euro per evasione del CIP (Canone Iniziative Pubblicitarie).

IRREGOLARITA' - In tale contesto l’Inps ha accertato 8 irregolarità riferite a lavoratori irregolari e/o in nero. L’Asl, infine, ha disposto la chiusura di 2 attività per gravi carenze igienico sanitarie (rinvenuti escrementi di topi a seguito d’ispezione dei locali tecnici). Sequestrati 10 chili di alimenti.

Vigili urbani controlli (1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pantheon: vigili, Inps e Aequa a caccia di evasori fiscali, decine di sanzioni

RomaToday è in caricamento