Cronaca Centocelle / Viale Palmiro Togliatti

Street control sulla Togliatti: otto veicoli sequestrati e 16mila euro di multe

Le verifiche da parte degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale nella zona del Centro Carni a Tor Sapienza

I veicoli sequestrati su viale Palmiro Togliatti

Tre ore di verifiche con lo street control su viale Palmiro Togliatti con un bilancio di otto veicoli sequestrati e 16mila euro di multe elevate. E' il risultato dei controlli stradali attuati nel pomeriggio del 24 febbraio nella zona dei Centro Carni a Tor Sapienza. Ad attuare il maxi posto di controllo gi agenti del GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale di Roma Capitale.

LO STREET CONTROLL - I 'caschi bianchi', come detto, hanno attuato le verifiche con il nuovo sistema elettronico derivato dallo Street Control, strumento che gli agenti della municipale capitolina utilizzano da circa un anno con ottimi risultati leggendo le targhe ed individuando irregolarità in tempo reale. 

SEQUESTRI E MULTE - Nell'ambito dei controlli sulla Togliatti è stato necessario impiegare numerosi carri giudiziari, perchè in poche ore, su circa un migliaio di veicoli "scansionati" lo strumento ha segnalato 27 veicoli, tutti fermati dagli agenti. Il bilancio è stato di 8 veicoli sequestrati per mancanza di assicurazione (art.193 c.2); 18 veicoli interdetti alla circolazione per la mancata revisione (art.80 c.14), 2 patenti ritirate perchè scadute (art.126 c.11) ed 1 persona fermata perchè alla guida con patente revocata. Inoltre 2 veicoli sono stati posti sotto fermo amministrativo per 90 gg. perchè circolanti nonostante interdetti in precedenza per mancata revisione. Il totale dei verbali comminati è stato di circa 16.000 Euro.

STREET CONTROLL A SAXA RUBRA - Un sistema di controllo attuato anche dai vigili del XV Gruppo Cassia che durante questo fine settimana hanno effettuato le verifiche ai mezzi in transito in piazza Saxa Rubra. 125 in questo caso i veicoli fermati, in gran parte di nazionalità straniera: 15 sono state le infrazioni e irregolarità contestate, dove molti dei sanzionati, circolando con targa straniera, sono stati obbligati a pagare le multe in contanti sul posto, come prevede il Codice della Strada, pena il sequestro del mezzo.

VEICOLI PERICOLOSI - Il Comando Generale continuerà nell'impiego intensivo di questo strumento, rivelatosi un efficace ausilio al contrasto della circolazione di veicoli pericolosi che circolano per le strade senza revisione periodica, senza assicurazione o in condizioni di scarsa efficienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street control sulla Togliatti: otto veicoli sequestrati e 16mila euro di multe

RomaToday è in caricamento