Cronaca

Stretta sui quartieri della movida: 65 arresti e 35 denunce in 48 ore

E' questo il bilancio dell'attività svolta dai Carabinieri come forma di contrasto alla criminalità. I controlli hanno interessante anche Tor Bella Monaca

65 persone arrestate e 35 denunciate a piede libero. È questo il bilancio dell’attività svolta nelle ultime 48 ore dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma come forma di contrasto alla criminalità nei quartieri della movida. 

I REATI - Furti in appartamento e su autovetture, borseggi, rapine e spaccio di stupefacenti i reati contestati. Decine le segnalazioni al 112. Numerosi i pusher sorpresi a spacciare droga soprattutto fuori da locali notturni, locali pubblici e luoghi di aggregazione all’aperto. Sequestrate centinaia di dosi di droga pronte ad essere vendute in strada, molti anche i giovani segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di stupefacenti.

LE ZONE INTERESSATE – Nel mirino i principali luoghi della movida. Pigneto, San Lorenzo, piazza Trilussa, Ponte Sisto. Anche se non sono mancati controlli anche a Tor Bella Monaca. 

CONTROLLI AMMINISTRATIVI - Effettuati anche decine di controlli amministrativi agli esercizi commerciali: a San Lorenzo, in particolare, i Carabinieri hanno contestato sanzioni pari a 3.500 euro nei confronti del responsabile di un’associazione culturale in cui si vendevano alimenti e bevande ai clienti non associati, pur non essendo in possesso della prevista licenza. Sarà valutata la proposta di chiusura dell’esercizio.

TERMINI - Particolare attenzione è stata posta dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro nel quadrante della Stazione Termini. Le 35 denunce a piede libero sono scattate proprio nei pressi del principale scalo ferroviario della Capitale. 

TOR BELLA MONACA - Intensi i controlli e le verifiche anche nella zona di Tor Bella Monaca, dove i Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno predisposto un piano di sorveglianza con posti di blocco e di controllo nelle principali strade che attraversano il quartiere. Oltre 300 le persone identificate e 160 i veicoli ispezionati. Mirati controlli sono stati eseguiti anche su persone con precedenti penali e agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta sui quartieri della movida: 65 arresti e 35 denunce in 48 ore

RomaToday è in caricamento