Ladri in azione con i saldi: 10 in manette pizzicati a rubare nei centri commerciali

Operazioni di controlli nei primi giorni dei saldi. Dieci arresti in poche ore nei centri commerciali della città

Carabinieri durante le operazioni di controllo

In questi primi giorni di saldi, per garantire uno shopping sicuro ai numerosi cittadini presenti nelle aree maggiormente frequentate e nei centri commerciali della Capitale, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i controlli, fermando 10 ladri sorpresi in azione, nove arrestati e uno denunciato a piede libero. 

Bloccato un 49enne peruviano, senza fissa dimora, al termine di un servizio di osservazione e pedinamento. L'uomo è stato sorpreso mentre asportava un giubbotto del valore di circa 500 euro da una boutique in via del Corso. Altri due cittadini peruviani sono stati bloccati dopo aver rubato merce per oltre 1.800 euro dagli espositori di un noto magazzino in piazzale Appio. I ladri sono stati sorpresi dal personale interno che ha allertato i Carabinieri. Intervenuti sul posto, i militari hanno perquisito i complici rinvenendo la refurtiva e le placche antitaccheggio che avevano forzato. Entrambi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. 

Un 42enne romeno, senza fissa dimora e con precedenti, con la complicità di un 17enne, suo connazionale, approfittando dei numerosi clienti presenti, ha rubato un I-Phone da uno store del centro commerciale di via Alberto Lionello. L'uomo è stato bloccato e arrestato poco dopo dai Carabinieri intervenuti, che hanno recuperato anche il telefono. Il suo complice, minorenne, è stato denunciato per lo stesso reato. Sempre un I-Phone è stato preso di mira da un 19enne romeno che ha tentato di rubarlo, prelevandolo da uno scaffale di un negozio all'interno del centro commerciale in via Collatina. I Carabinieri lo hanno bloccato in flagranza, allertati dai dipendenti.

E ancora è finito in manette un 20enne egiziano per essersi impossessato illecitamente di un giubbotto da un negozio del centro commerciale in viale Palmiro Togliatti. Il giovane è stato notato dagli addetti all'accoglienza mentre forzava le placche antitaccheggio. In manette sono finiti anche una 19enne colombiana per aver rubato varia merce da una profumeria della Galleria Termini e un 36enne argentino, "pizzicato" a rubare capi di abbigliamento sportivo da un esercizio commerciale in via Mary Pandolfi. 

Nel corso delle attività, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno anche arrestato una 19enne rom sorpresa a rubare il portafoglio a una turista 36enne, in attesa sulla banchina della metro alla fermata "Vittorio Emanuele".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento