Cronaca

Controlli a tappeto nella zona nord-est di Roma da parte dei Carabinieri

Numerosi controlli nel quadrante nord-est della capitale da parte di diversi nuclei dei Carabinieri. Una persona arrestata e altre nove denunciate a piede libero

Nell’ambito dei controlli predisposti dai Carabinieri del Gruppo di Roma nella notte, i militari della Compagnia Roma Montesacro in con la collaborazione dei Carabinieri del 6° Reggimento “Toscana” e quelli dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno svolto un servizio coordinato di contrasto del fenomeno della prostituzione e contro la microcriminalità diffusa.

Posti di blocco e di controllo sulle principali arterie stradali hanno consentito di controllare una quarantina di veicoli. Durante il servizio sono state identificate e fotosegnalate 11 persone sorprese a prostituirsi ed elevate anche 6 contravvenzioni nei confronti dei clienti. 15 invece le multe al codice della strada contestate ad altrettanti automobilisti. 
 
Il bilancio dell’attività di controllo è di una persona arrestata e di altre nove denunciate a piede libero. In particolare, a finire in manette è stato un pregiudicato brasiliano di 27 anni: il giovane, dedito all’attività di meretricio è stato arrestato per rapina, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale. Le denunce invece sono scattate per un cittadino italiano ed uno dello Sry Lanka, rispettivamente di 15 e 40 anni, “pizzicati” a bordo di un motorino risultato rubato e per due pusher italiani, trovati con alcune bustine di cocaina e marijuana pronte per essere smerciate.
 
Denuciati a piede due donne ed un uomo, rispettivamente di 31, 34 e 30 anni,  tutti cittadini romeni sorpresi a rubare merce di tenue valore all’interno di un supermercato. Ed infine per due cittadini brasiliani di 26 e 40, transessuali per atti osceni alla pubblica decenza. Una decina invece le persone segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto nella zona nord-est di Roma da parte dei Carabinieri

RomaToday è in caricamento