Controlli a San Giovanni: arrestato pusher di eroina, denunciate due persone

Nel cuore della città spaccio e regole violate, i carabinieri tentano la stretta sulla movida di San Giovanni

Controlli mirati dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante nel quartiere San Giovanni dove i militari hanno arrestato una persona e denunciato altre due.

Pusher di eroina a San Giovanni

Un 55enne tunisino, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato perché bloccato appena dopo aver ceduto alcune dosi di eroina ad un 46enne romano, identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo, quale assuntore. Nelle tasche del pusher sono state trovate altre dosi e 200 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.

Denunciato per “evasione”: era lontano dagli arresti domiciliari

Un 38enne romano, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, è stato trovato all’interno del condominio dove abita. Allontanatosi senza nessuna autorizzazione dal suo appartamento, è stato denunciato a piede libero per evasione.

Un 35enne del Camerun, senza fissa dimora e con precedenti, fermato per un controllo e stato trovato in possesso di 5 smartphone. L’uomo non ha saputo giustificarne il possesso e l’esatta provenienza ed è stato denunciato. I Carabinieri hanno sequestrato i telefoni cellulari, che saranno oggetto di accertamenti al fine di risalire ai legittimi proprietari.

Ordinanza antialcol violata: multa per un 36enne

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno anche sanzionato un 36enne del Bangladesh sorpreso a consumare, oltre l’orario consentito, bevande alcoliche in strada, in violazione dei divieti imposti dall’ordinanza del Comune di Roma. 

Nel corso dei controlli sono state identificate oltre 55 persone e controllati 30 veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento