rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca La Pisana

Sanità: martedì prossimo la Regione discuterà l'affidamento al consorzio Ri.Rei.

La promessa è del presidente della Commissione Sanità, Canali. La delegazione ha incontrato anche il vice Presidente Montino che ha promesso una commissione per indagare sui requisiti dei consorzi

E' durata quattro ore e si è conclusa con le promesse del presidente della commissione sanità, l'occupazione dei dipendenti del consorzio Ri.Rei., ex centri anni verdi, per chiedere garanzie sul pagamento degli stipendi.

La delegazione degli occupanti ha incontrato il Presidente della Commissione Regionale Sanità Canali, al quale sono state evidenziate le gravi problematiche in corso subite sia dai lavoratori, che con ricorrente modalità non ricevono le retribuzioni, sia dagli assistiti e dai loro familiari.

La RdB-CUB, che ha occupato la sala della Regione insieme ai lavoratori, ha chiesto l’immediato sollevamento del consorzio, anche a fronte delle denunce presentate dai familiari presso alcune Procure del Lazio ed alla Corte dei Conti.

Il Presidente della commissione sanità Canali si è impegnato a riaprire il prossimo 27 gennaio la discussione in Commissione sull’affidamento a Ri.Rei e si è inoltre espresso a favore dell’internalizzazione del servizio presso le Asl di competenza.

Oltre a Canali la delegazione ha incontrato anche il Vice Presidente Montino. Anche da lui sono giunte rassicurazioni sul fatto che sarà fatta pressione affinché le risorse erogate dalla Regione a Ri.Rei arrivino in primis ai lavoratori rispetto ad altri soggetti creditori nei confronti del Consorzio.

Montino ha anche comunicato ai lavoratori e ai sindacati la costituzione di una Commissione ad hoc per indagare sul possesso dei requisiti da parte del Consorzio Ri.Rei per un eventuale accreditamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: martedì prossimo la Regione discuterà l'affidamento al consorzio Ri.Rei.

RomaToday è in caricamento