Cronaca Centro Storico

Campidoglio: 400 dipendenti con zero euro in busta paga. Uno tenta il suicidio

Il caso è esploso dopo il tentativo di suicidio di un 57enne. Alemanno annuncia: “Bisogna evitare che le buste paga scendano a zero a Natale. Nelle condizioni dell’operaio altre 400 persone”

Natale amaro per 400 dipendenti del Comune di Roma. In 400 infatti, fra conguagli Irpef e mancanza di documentazione sui buoni, si sono visti recapitare buste paga con zero euro. Ed il caso sembrerebbe non essere limitato al solo Campidoglio.

Il presidente dell’XI municipio Andrea Catarci ha infatti riferito casi analoghi per la sede comunale da lui diretta.

Il caso probabilmente non sarebbe probabilmente esploso se un operaio 57enne del V Municipio non avesse tentato di togliersi la vita dopo aver visto lo zero in fondo alla sua busta paga. L'uomo disperato è stato dissuaso dall’insane gesto dall'intervento dei Carabinieri che lo hanno accompagnato all’ospedale Pertini.

Ho dato mandato alla Ragioneria generale per evitare che a Natale le buste paga possano scendere a zero

Da qui però l’uomo ha fatto perdere le sue tracce, gettando nell’angoscia colleghi e parenti. Successivamente però è stato rintracciato dai colleghi.
Con lui ha poi parlato il sindaco Alemanno, che al termine del colloquio ha riferito la portata del caso. “Ho dato mandato alla Ragioneria generale affinché si portino a termine le verifiche del caso per evitare che a Natale le buste paga possano scendere a zero. Stiamo parlando di circa 400 persone che, fra conguagli Irpef e mancanza di documentazione sui buoni, sono nella stessa situazione dell'operaio”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campidoglio: 400 dipendenti con zero euro in busta paga. Uno tenta il suicidio

RomaToday è in caricamento