Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Roma è pronta alla prova Rolling Stones: in migliaia al Circo Massimo

Fan in fila dalla mattina per assicurarsi i posti migliori. Marino: "Godiamoci questa band storica nella nostra storia"

Foto da FourSquare, Stefano "Curio" C.

Varchi aperti alle 14 per il concertone dei Rolling Stones. E già intorno alle 16, a cinque ore dall'inizio dello show, il Campidoglio parla già di circa 30mila persone arrivate nell'arena. Il Circo Massimo, blindato per l'occasione, ne attende circa 70 mila. Migliaia di fan sono in fila da questa mattina per assicurarsi i posti migliori. C'è chi si è attrezzato con tende a igloo per ripararsi del sole dell'attesa.

Un evento storico quello di questa sera per la Capitale, uno spettacolo che il sindaco Marino ha voluto fortemente dal primo giorno del suo insediamento, ma anche un'altra prova da affrontare. Alla quale si lavora da mesi. 

POLEMICHE - Tante le polemiche che hanno costellato l'evento. Dalla scelta della location, una della aree archeologiche più prestigiose del mondo e per qualcuno inadatta a contenere uno show di tale portata, ai costi del suolo pubblico, ceduto alla tariffa irrisoria di 7900 euro secondo quanto fissato dalle attuali tabelle in vigore. "Abbiamo allo studio una delibera per l'aumento" hanno rassicurato il sindaco e l'assessore al commercio, Marta Leonori, precisando in più occasioni che il concerto, comunque, è a costo zero. "Gli organizzatori danno al Comune in totale 100mila euro" per pagare i servizi erogati.   

LE MISURE DI SICUREZZA -  Da ieri sera infatti è scattato il piano sicurezza che prevede bonifiche nell'area, caccia a biglietti falsi e bagarini, controlli antiborseggio e antirapina, ma anche vigilanza nelle stazioni ferroviarie, della metro, ai caselli autostradali, ai capolinea degli autobus e nelle aree di sosta dei pullman. 

Dalla scorsa notte è in vigore la "zona rossa", attorno al Circo Massimo e ai monumenti dell'intera area archeologica, con la chiusura totale delle strade attorno alla spianata e della fermata della metro per tutta la giornata di oggi. 

Piano speciale anche per la tutela dei beni archeologici nell'area, con 10 persone che presidieranno dall'interno l'area archeologica del Palatino e altre 10 all'interno dell'area monumentale del Circo Massimo. 

PRESIDI MEDICI - Nell'area verranno anche allestiti un punto medico avanzato, due punti di primo soccorso con medici, infermieri e soccorritori. All'esterno sarà presente un camion con allestimenti sanitari riservato ad eventuali pazienti in codice rosso e giallo. In totale saranno presenti nove ambulanze, coadiuvate da due mezzi a trazione elettrica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma è pronta alla prova Rolling Stones: in migliaia al Circo Massimo

RomaToday è in caricamento