Wind Summer Festival, Depeche Mode e Fiesta: concerti blindati, il piano sicurezza del week end

Definito anche il piano di messa in sicurezza della manifestazione, regolarmente preavvisata da Casapound, con corteo da via Napoleone III fino a Colle Oppio

Week end ricco di eventi a Roma. Oggi è stato definito nel corso del tavolo tecnico presieduto dal Questore Guido Marino, l'articolato piano di prevenzione e sicurezza per le giornate di sabato e domenica. Al centro dei piani gli accordi operativi con gli organizzatori del Wind Summer Festival a piazza del Popolo, del Fiesta al Tre Fontane e dei Depeche Mode allo stadio Olimpico.

Definito con loro l'impiego di personale con pettorine riconoscibili per l’assistenza agli spettatori, il rispetto della capienza dei luoghi e la gestione di informazioni sensibili, da convogliare alle forze dell’ordine "Non si tratta di sceriffi ma di vere e proprie antenne delle forze dell’ordine sul territorio, che insieme alle telecamere aumentano la capacità operativa degli agenti", ha chiarito il Questore Guido Marino.

Il concerto dei Depeche Mode è atteso molto a Roma. Dave Gahan (voce), Martin Lee Gore (chitarra e tastiere) e Andrew Fletcher (tastiere e basso) tornano protagonisti con 'Spirit', il quattordicesimo album della band britannica, e con il tour che ne consegue pronti a girare tutto il mondo. Sono partiti da Stoccolma lo scorso 5 maggio, gireranno 32 città di 21 diversi Paesi e tra questi non poteva mancare la tappa italiana, anzi la triplice tappa italiana. Ad accoglierli per primi sarà proprio Roma, allo Stadio Olimpico, domenica 25 giugno. 

Definito, come nel caso di Ariana Grande, il regolamento d'uso dei luoghi, che vieta tra l'altro di portare bottiglie di vetro all’interno delle aree di svolgimento dei concerti. Definito anche il piano di messa in sicurezza della manifestazione, regolarmente preavvisata da Casapound, con corteo da via Napoleone III fino a Colle Oppio. Oggetto di particolare vigilanza delle forze dell’ordine i luoghi di culto di tutte le religioni, anche in vista dell’ormai imminente chiusura del Ramadam.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento