Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Torrevecchia / Via Bernardo da Bibbiena

Primavalle: coltivazione di marijuana in casa, sequestrati tredici chili

Quaranta le piante trovate dagli agenti di polizia in un appartamento di via Bernardo da Bibbiena. Arrestato un 44enne

Quaranta piante di marijuana per un peso complessivo di 12 chili e mezzo. Questo quanto trovato dagli agenti della squadra investigativa del commissariato di Primavalle in un apparamento di via Bernardo da Bibbiena. La scoperta lo scorso fine settimana quando i poliziotti si sono presentati davanti casa di un 44enne dopo aver osservato per diversi giorni uno strano via vai di persone dal suo appartamento di Primavalle

COLTIVAZIONE IN CASA - Entrati nell'abitazione dell'uomo, un romano già conosciuto alle forze dell'ordine, gli agenti diretti dal dottor Pietro Tortora hanno scoperto e sequestrato una rigogliosa coltivazione di 'erba', con le piante che secondo una perizia chimica avrebbero potuto dar vita in circa 10mila dosi. In particolare la serra era strutturata secondo criteri botanici con lampade Uva, concimi chimici ed impianto di irrigazione automatica. Arrestato il 44enne con l'accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti l'Autorità Giudiziaria ha convalidato il fermo con il coltivatore associato alla casa circondariale di Regina Coeli. 

CANTINA USATA COME BASE PER LO SPACCIO - Pochi giorni prima, sempre in via Bernardo da Bibbiena, la polizia aveva effettuato un altro arresto per droga. A finire in manette fu in quel caso un 58enne di origini pugl‍iesi trovato con 260 grammi di hashish in cantina ed arrestato anch'egli per spaccio di droga. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle: coltivazione di marijuana in casa, sequestrati tredici chili

RomaToday è in caricamento