Bracciano: coltivatori diretti di marijuana, trovate nove piante

Nei guai due giovani di 19 e 27 anni, denunciato un terzo minorenne. La canapa indiana nascosta in un locale della casa. Il blitz all'alba del 27 novembre

Foto d'archivio

Si coltivavano la marijuana in casa. A scoprire l'attività illecità di due giovani di Bracciano i carabinieri della Compagnia locale che al termine di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato due giovani ragazzi del posto di 19 e 27 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

NOVE PIANTE IN CASA - Alle prime ore del mattino del 27 novembre, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bracciano, avuto sentore della loro illecita attività, hanno bussato alla porta della loro abitazione: durante la perquisizione sono state rinvenute 9 piante di canapa indiana, nascoste in un locale appositamente adibito chiuso a chiave, dall’altezza di circa 150 cm ciascuna, nonché 50 semi di cannabis indica, tutto materiale che è stato sequestrato.

DENUNCIATO UN MINORENNE - I “coltivatori diretti”, secondo quanto stabilito dall’Autorità Giudiziaria dopo il rito direttissimo, sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari. Nel corso dell’operazione, inoltre, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero anche un altro giovane, un minorenne 17enne di Bracciano, ritenuto responsabile del concorso nel reato di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento