Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Intervengono per una lite familiare e trovano 65 piante di marijuana: così è finito nei guai un uomo

Durante il controllo dell’abitazione è stato ritrovato anche materiale utile al confezionamento della droga

Una vera e propria piantagione di marijuana è stata scoperta dai carabinieri della Compagnia di Colleferro che, intervenuti per una lite famigliare, si sono ritrovati davanti piante alte oltre un metro.

I carabinieri di Artena, intervenuti nei pressi dell’abitazione di un pusher per una lite in famiglia, hanno controllato anche l’abitazione adiacente e i locali vicini.

Nel retro, il proprietario 51enne aveva allestito una piantagione con 65 piante di marijuana con un’altezza di un metro a 1,50 mt. Non solo, durante i controlli all’interno dell’abitazione hanno rinvenuto materiale utile per il confezionamento della droga nonché diciotto flaconi di metadone.

I militari hanno arrestato un 51enne del luogo, con precedenti, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, in attesa di giudizio, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervengono per una lite familiare e trovano 65 piante di marijuana: così è finito nei guai un uomo

RomaToday è in caricamento