menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A passeggio per le strade di Velletri con il coltello a serramanico in tasca, denunciati

Fermati un 40enne ed un 19enne. La scoperta da parte degli agenti di polizia nell'ambito dei servizi di controllo del territorio

Passeggiavano per le strade di Velletri con il coltello in tasca. A denunciare due persone gli agenti del commissariato della cittadina dei Castelli Romani, diretti dal dottor Roberto Cioppa, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio svolti nella giornata di ieri 5 marzo.

COLTELLO A SERRAMANICO - Nel corso del pattugliamento effettuato a Velletri e nelle zone limitrofe, infatti, gli agenti hanno intercettato un uomo, un romeno di 40 anni, con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio. Nel corso del controllo, l'uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, che è stato sequestrato. Il cittadino straniero al termine, è stato denunciato per possesso ingiustificato di coltello e munito di foglio di via obbligatorio, con divieto di far ritorno a Velletri per i prossimi tre anni.

19ENNE COL COLTELLO - Nel prosieguo dei controlli, i poliziotti hanno fermato un cittadino albanese di 19 anni. Anche in questo caso, il giovane è stato trovato in possesso di un coltello. Anche per lui, pertanto, è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria, mentre il coltello è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento