Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza del Colosseo

Vendevano aste per selfie e bottigliette d'acqua: venditori abusivi sanzionati

Per i venditori che esercitavano senza autorizzazione anche il daspo urbano

Continuano le attività di monitoraggio nell’area adiacente il Colosseo e i Fori Imperiali da parte dei militari della compagnia Roma Centro per contrastare il degrado. Nelle ultime ore sono state elevate sanzioni a sei venditori ambulanti che esercitavano senza autorizzazione. 

A finire nei guai 4 cittadini originari del Bangladesh e di 2 cittadini provenienti dal Senegal, nella Capitale senza fissa dimora, sono stati sorpresi dai militari a vendere paccottiglia, bottigliette d’acqua e aste per selfie.

Il materiale trovato in loro possesso è stato sequestrato e nei loro confronti è scattata anche la misura di daspo urbano per 48 ore perché sono stati sorpresi all’interno di un’area riconosciuta patrimonio dell’UNESCO e caratterizzata da presenza di monumenti e siti turistici, esercitando attività commerciali illecite. 

Gli uomini sono stati segnalati al sindaco di Roma per l’emissione della sanzione pecuniaria da va da 100 a 300 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano aste per selfie e bottigliette d'acqua: venditori abusivi sanzionati

RomaToday è in caricamento