Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Otto chili di cocaina in uno zaino: scoperta 'stupefacente' a Termini

Sono in corso indagini e accertamenti per risalire al proprietario del prezioso bagaglio segnalato ai carabinieri dagli uomini della Polfer. Il ritrovamento all'interno del deposito bagagli

Otto chili di droga in uno zaino lasciato nel deposito bagagli della stazione Termini. E' questa la scoperta fatta nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale e a ogni forma di degrado e microcriminalità diffusa è stato condotto nelle ultime ore dai Carabinieri di  Roma all’interno della Stazione Termini e nelle zone adiacenti il principale scalo ferroviario della Capitale. Decine di militari della Compagnia Roma Centro, con l’ausilio dei Carabinieri dell’8° Reggimento Lazio, hanno passato al setaccio le zone maggiormente frequentate da turisti e viaggiatori in transito.

Nel corso dei controlli i militari, su segnalazione del personale delle Ferrovie dello Stato, addetto al deposito bagagli, hanno verificato il contenuto di uno zaino sospetto, rinvenendo all’interno circa 8 Kg di cocaina. Lo stupefacente è stato sequestrato mentre sono in corso indagini e accertamenti per risalire al proprietario del prezioso bagaglio. I controlli dei Carabinieri nei pressi della Stazione Termini proseguiranno anche nei prossimi giorni.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto chili di cocaina in uno zaino: scoperta 'stupefacente' a Termini

RomaToday è in caricamento