rotate-mobile
Cronaca Nettuno / Via Collalto Sabino

Nettuno: nascondeva mezzo chilo di cocaina in camera da letto

Gli agenti di polizia arrestano un 29enne in via Collalto Sabino. Il giovane incensurato trovato in possesso di sostanza stupefacente e tutto l'occorrente per il confezionamento e lo spaccio

E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, dagli investigatori del Commissariato di Anzio, diretto dal Primo Dirigente Fabrizio Mancini. A finire nella rete dei poliziotti un 29enne originario della provincia di Salerno affittuaro di una stanza in un appartamento di via Collalto Sabino, a Nettuno. Sicuro di riuscire a gestire in tranquillità i suoi “loschi” traffici perché incensurato, aveva messo su una fiorente attività per lo spaccio di sostanze stupefacenti.


BLITZ POLIZIA - Dopo aver notato un certo via vai di giovani diretti all’appartamento in uso al 29enne, nella giornata di venerdì gli agenti della Polizia hanno deciso di intervenire, trovando, nascosta in un borsone nella camera da letto, 433 grammi di cocaina, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Sopra un mobile in un altro appartamento sempre nella disponibilità del 29enne, gli agenti hanno trovato un quaderno contenente nomi, cifre e numeri di telefono, riconducibili all’attività di spaccio e sul quale sono in corso indagini. Accompagnato negli uffici del Commissariato, per il giovane sono scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nettuno: nascondeva mezzo chilo di cocaina in camera da letto

RomaToday è in caricamento