Un chilo di cocaina nascosta tra i vestiti dei bambini, coppia in manette

I due sono stati arrestati dagli agenti di polizia nella zona di Torre Spaccata. L'attività di spaccio in un cortile condominiale

La cocaina sequestrata dalla polizia a Torre Spaccata

Lui 30 anni, lei 35, spacciavano cocaina nel cortile condominiale: la droga nascosta tra gli abiti dei loro bambini. Sono stati gli investigatori della Polizia di Stato a porre fine alla loro attività a Torre Spaccata. Gli agenti del commissariato Casilino, diretto da Pasquale Fiocco, venuti a conoscenza dell’attività della coppia, hanno organizzato un servizio di appostamento che ha dato subito esito positivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cocaina tra i vestiti dei bambini 

Immediata la perquisizione durante la quale la donna, avendo capito che l’attività era giunta al termine, tra i vestiti dei figli, ha prelevato una scatola di scarpe dove nascondeva 17 involucri di cocaina, circa 1 chilo di polvere purissima. I poliziotti, dopo aver arrestato la coppia, hanno interessato la competente Procura dei Minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento