Cronaca

San Giovanni: cinquanta 'pezzi' di cocaina nascosti nel tetto dell'auto, due arresti

La scoperta da parte degli agenti di polizia. In manette due uomini di 36 e 26 anni. Altri due pusher sono stati fermati a Fidene e all'Alessandrino

Pensavano di poter eludere i controlli delle forze dell'ordine con la droga nascosta nel rivestimento del tetto dell'auto. Una intuizione che non è stata sufficiente a due uomini per essere scoperti con la sostanza stupefacente ed essere arrestati dagli agenti di polizia in zona San Giovanni. A finire in manette due romani di 36 e 26 anni, trovati con cinquanta 'pezzi' di cocaina pronta alla vendita nascosti nella vettura sulla quale viaggiavano. Dovranno rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

TERZO ARRESTO A SAN GIOVANNI - Sempre nel corso dei controlli del fine settimana sempre a San Giovanni, gli agenti del commissariato locale hanno scovato un ricercato all’interno di una struttura ricettiva. In atto, a suo carico, un provvedimento restrittivo per scontare una condanna a 2 anni e 2 mesi di reclusione per un cumulo pena.

DROGA A FIDENE ED ALESSANDRINO - Un  pusher è stato invece arrestato dagli agenti del commissariato Prenestino nel quartiere Alessandrino. Si tratta in questo caso di un italiano sorpreso al momento dello scambio con un acquirente, mentre era a bordo della propria auto. Un arresto per droga anche a Fidene. A finire in manette un pusher, un italiano, che spacciava direttamente dalla finestra di casa. Gli agenti del commissariato di zona hanno fatto irruzione nell’appartamento e hanno sequestrato diverse dosi di hashish e marijuana, nonché tutto il materiale necessario al confezionamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni: cinquanta 'pezzi' di cocaina nascosti nel tetto dell'auto, due arresti

RomaToday è in caricamento