Cronaca

Cocaina sotterrata e 70 kg di fuochi illegali: due in manette

I due, di 47 e 32 anni, nascondevano sottoterra oltre 530 grammi di cocaina e 500 grammi di sostanza da taglio. Dopo il blitz, i poliziotti hanno anche scoperto circa 70 kg di fuochi pirotecnici illegali

Da giorni gli investigatori avevano notato strani movimenti intorno ad una villa sulla via Nettunense, nella zona Aprilia. Con l’intervento delle Unità Cinofile, sotterrati in più punti, gli investigatori hanno recuperato due “sassi” di cocaina pura e numerosi dosi già confezionate, pronte per essere immesse sul mercato. Per due uomini, un 47enne napoletano e un 32enne rumeno, sono scattate le manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di artifizi pirotecnici.

Il blitz dei poliziotti ha permesso il ritrovamento di oltre 530 grammi di cocaina e 500 grammi di sostanza da taglio. All’interno dell’abitazione gli agenti hanno trovato e sottoposto a sequestro una macchina per il confezionamento “sottovuoto” delle dosi, 10.000 euro in contanti e alcuni fogli manoscritti con conteggi di denaro. Ma le sorprese per i poliziotti non sono finite qui. Nascosti nel locale caldaia, hanno trovato circa 70 kg di fuochi pirotecnici illegali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina sotterrata e 70 kg di fuochi illegali: due in manette

RomaToday è in caricamento