Trullo: in strada con 4mila euro in contanti e tre 'pezzi' di cocaina in tasca

Un altro spacciatore è stato arrestato dai carabinieri nella zona di Borghesiana dopo essere stato trovato a vendere eroina in 'piazza'

Via del Trullo

Tre 'pezzi' di cocaina e 4mila euro 'cash'. Questo quanto trovato dagli agenti di polizia nelle tasche di un 40enne romano fermato per un controllo nelle adiacenze di una sala giochi di via del Trullo, nell'omonima borgata del Municpio Arvalia. L'uomo è stato fermato dai poliziotti del commissariato Tor Carbone impegnati in alcuni controlli antidroga predisposti dalla questura di Roma.

INVOLUCRO SOSPETTO IN MANO - Gli agenti del Commissariato di zona, transitando nelle adiacenze della sala giochi di via del Trullo, hanno notato una persona stringere tra le mani un involucro che alla vista degli agenti ha cercato di nascondere. Immediato è scattato il controllo.

TRE 'PEZZI' DI COCAINA - L’uomo, che dalla consultazione degli archivi informatizzati delle forze dell’ordine, è risultato  avere numerosi precedenti di Polizia per stupefacenti, era in possesso di un involucro contenente a sua volta tre dosi termosaldate di cocaina. Oltre alla droga, l’uomo aveva indosso una considerevole somma di denaro in contanti ed in assegni, per quasi 4.000 euro.

DROGA IN CASA - Nella successiva perquisizione effettuata presso la sua abitazione, situata alla Magliana, gli agenti hanno rinvenuto altri 120 grammi di cocaina nonché materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi. Al termine pertanto l’uomo è stato arrestato per rispondere di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

PUSHER ALLE TORRI - L’altro arresto è avvenuto invece nel territorio del VI Municipio delle Torri. Gli agenti del Reparto Volanti, transitando in via Borghesiana, hanno notato un uomo consegnare al conducente di un’autovettura alcune banconote, risultate poi essere il corrispettivo della vendita di alcune dosi di stupefacente, che dalle successive analisi è risultata eroina, per un peso di circa 4 grammi.

PERQUISIZIONE DOMICILIARE - E’ scattata quindi nei confronti del pusher una perquisizione domiciliare, nel corso della quale i poliziotti hanno rinvenuto ulteriori 80 grammi dello stesso stupefacente. Per l’uomo, un 56enne tunisino, è scattato pertanto l’arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento